10 canzoni con nomi femminili nel titolo per l’8 marzo

12833368_10208979804593003_1755244054_n

Eccomi sulla vostra home tra un ramoscello di mimosa photoshoppato e il mantra che l’8 marzo è tutti i giorni (verissimo, ma andrebbe detto credendoci di più e in modo più intimo). Beh, io mi sono un po’ sforzato (accantonando ‘Roxanne’ e gli A Perfect Circle) per confezionarvi questa playlist di canzoni con nomi femminili nel titolo non così inflazionate, ma ottime. Auguri a chi li merita, via:

10. ANNA CLAIRE (GUANO APES)

Easy meet placed in an ugly game
lights a candle for an endless shame
your love is her pain, growing to hate
R.I.P. for rape, she’s no longer your

Iniziamo con un pezzo-denuncia contro la violenza sulle donne, sperando che un giorno non sia più necessario scrivere su queste robe di merda.

 

9. MAGGIE M’GILL (THE DOORS)

Miss Maggie M’Gill, she lived on a hill
Her daddy got drunk and left her the will
So she went down, down to Tangie Town
People down there really like to get it on

Il buon Jimbo ci vuol far conoscere la signorina Maggie.

 

8. BECKY (BE YOUR OWN PET)

It was great how you made me a friendship bracelet,
but I didn’t know you made one for Becky face lift,
you know now everyone hates me a whole bunch,
just because I made you cry a little bit at lunch,
but I don’t feel bad,
’cause they don’t know what we had,

that doesn’t matter anyway,
’cause I’ve got a brand new friend okay,
me and her, we’ll kick your ass,
we’ll wait with knives after class

Tra il serio e il faceto ecco a voi Becky, vittima di un’amicizia scolastica finita male.

 

7. FRANCES FARMER WILL HAVE HER REVENGE ON SEATTLE (NIRVANA)

She’ll come back as fire, to burn all the liars
and leave a blanket of ash on the ground

Kurt Cobain era ossessionato dalla triste vicenda della diva hollywoodiana degli anni Trenta Frances Farmer, tanto da chiamare la sua unica figlia Frances e acquistare (nonché indossare) un vistoso vestito giallo a lei appartenuto. L’attrice ebbe un’esistenza terribile dopo il successo che culminò in un ospedale psichiatrico dove fu lobotomizzata e ripetutamente violentata dai guardiani. Se tornasse indietro come il fuoco per bruciare tutti i bugiardi e lasciare una coperta di cenere per terra sarebbe il minimo.

 

6. JENNIFER’S BODY (HOLE)

You’re hungry, but I’m starving
He cuts you down from the tree

Con questa canzone vorrei ricordare a Courtney Love (affetta da improvviso calo di autostima) che tra lei e PJ Harvey volenti o nolenti c’è un abisso.

 

5. PRISSTINA (SLEATER-KINNEY)

Call her your Prisstina
Would you put her under glass?
Would you like to study?
‘Cause she’s got such perfect class
Oh, you want to tempt her
With your dirty rock n roll
Call her your Prisstina
She’s such a pretty girl

Questo qua è un inno, la tentazione di una ultra-protetta studentessa modello di diventare la reginetta della scena rock.

 

4. SANDY (BITCH ALERT)

Sandy likes her best friend
kisses her when shes drunk
Sandy knows it better
why did she ever fake

Storie di ordinaria omofobia.

 

3. NICOLE TOLD ME (HALF JAPANESE)

Well, I knew that she would not come back

La Nicole in questione rappresenta quelle persone del passato, con tutti i loro dettagli, che rimangono per sempre ma non torneranno mai.

 

2. GOODNIGHT IRENE (LEADBELLY)

Irene goodnight Irene goodnight
Goodnight Irene, goodnight Irene
I guess you in my dreams

L’Irene di leadbelliana memoria è la progenitrice di tutte, le cover di questo splendido pezzo eseguite da grandi personalità della storia del rock lo dimostrano. Senza il proto-bluesman difficilmente avremmo avuto gli Stones, i Nirvana e tutti i sottogeneri del rock che ci piacciono o ci fanno schifo.

 

1. LORENZA, GIADA, ALESSANDRA (L7)

Lorenza, Giada, Alessandra

I love you, I love you, I love you

Chiudo in levare con questa tripletta.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s