14 canzoni d’amour per San Valentino

screenshot-www.youtube.com 2016-02-14 16-51-41

Beh, è San Valentino, è il giorno dell’amour (che ci sia o che non ci sia). Ecco che vi propino una shitlist di 14 canzoni dove questo cazzuto sentimento la fa da padrone tra illusioni e disinganni. La musica è vita, la vita è amore, eccetera eccetera. Magari qualche scelta non vi troverà d’accordo, ma al cuore non si comanda né tanto meno al fottuto rock ‘n’roll. Chi mi ama mi segua:

14) FAITH NO MORE – ZOMBIE EATERS 

You’re everything that’s why I cling to you
When I emerge my thoughts converge to you, to you
The world is so small compared to you
And everybody’s wrong compared to you

Iniziamo con una canzone evidentemente bipolare e malata, dalla tenerezza dell’intro si passa a un’atmosfera più cruda sia musicalmente che dal punto di vista del testo. Un amore difficile da decifrare che, secondo alcune interpretazioni, potrebbe essere quello tra madre e figlio.

 

 

13) ELVIS PRESLEY – LOVE ME TENDER

Love me tender,
Love me true,
All my dreams fulfilled.
For my darlin I love you,
And I always will.

Quando tutto ebbe inizio c’era un giovanotto che di amore e tenerezza ne sapeva a pacchi.

 

12) DAVID BOWIE – CHINA GIRL

I’m a mess without my  little China Girl
Wake up mornings where’s my little China Girl
I hear hearts beating loud as thunder
Saw the stars crashing down

Ah già, oggi ce ne sarebbe stata una appropriata di Bowie, beh io sento il mio cuore battere, forte come un tuono con questa qua.

 

11) QUEENS OF THE STONE AGE – IN MY HEAD

I keep on playin our favorite song
I turn it up while you’re gone
It’s all i got when you’re in my head and you’re in my head so i need it

Bene, qua si inizia con i dolci ricordi e gli amori finiti…

 

10) THE CARDIGANS – LOVEFOOL

Love me love me
Say that you love me
Fool me fool me
Go on and fool me
Love me love me
Pretend that you love me
Leave me leave me
Just say that you need me

…e qua si continua su quella scia, ma la perdita non risulta ancora molto introiettata.

 

9) THE SUBWAYS – WITH YOU

When I’m with you
It seems so easy
It seems so easy
My best days are with you
They are so easy
They are so easy, yeah!

Dai sono buono, vi riporto il sorriso di quando le robe van tutte bene. Il testo di questo brano nella sua semplicità rimanda a quell’atmosfera là.

 

8) NIRVANA – SPANK THRU

Living without you girl you’ll only break my heart.

Non volevo metterli, ma mi sono lasciato travolgere. Ci sono tante canzoni dei Nirvana che, pur parlando di tutt’altro, ti danno quel senso d’amour. Oh well, whatever, press play.

 

7) JULIETTE AND THE LICKS – YOU’RE SPEAKING MY LANGUAGE

I wanna feed you like a bush of baby birds
Put your mind, make sure that you heard

Amore punk-rock, equazione semplice: parliamo la stessa lingua quindi amiamoci. Non è la classica canzone d’amour, ma ha quella cazzo di anima.

 

6) L7 – MOONSHINE 

If you look at the moon
When I look at the moon
We’re not far away
We’re connected by the moon
Looking at the moon
In the moonshine.

Dagli albori della civiltà ci sono degli innamorati che guardano la luna e si pensano sentendosi più vicini, nell’arte questo topos è stato molto usato e lo hanno utilizzato anche le L7 (non sempre così incazzate come le dipingono).

 

5) BITCH ALERT – AT THE CINEMA 

You’re sitting next to me,
You’re taking my hand,
Turning away from me, I can’t wait
Cuz’ every time you choose you choose the same

L’ideona semplice e geniale viene dalla Finlandia: una coppia di (probabilmente freschi) innamorati seduti accanto al cinema con le rispettive insicurezze.

 

4) MUDHONEY – IF I THINK

I forgot how to breathe
I forgot just what I need
Saw the world laid out before me
I saw everything so small
If I think, I think of you

A ridosso del podio ci metto i Mudhoney con un classicone che parla d’amour.

 

3) AUF DER MAUR – TASTE YOU

Come to me
Plug it in, so I can digest you
I will taste you

Eh.

 

2) ALICE IN CHAINS – LOVE,HATE,LOVE

Lost inside my sick head
I live for you but I’m not alive
Take my hand before I kill
I still love you, but, I still burn

Anche se il buon Layne ci disse che parlava di dolor, tocca annoverarla tra le canzoni d’amor con la A maiuscolissima. Il testo fu scritto dallo stesso Staley ed è poco velatemente dedicata al suo quasi unico amore Demri Parrott che lascerà questo mondo prima di lui che finirà nello schifo totale.

 

 

1) THE CURE – LOVESONG

However far away
I will always love you
However long I stay
I will always love you
Whatever words I say
I will always love you
I will always love you

Beh, c’è poco da aggiungere.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s