#MarchForKurt2016: l’8 aprile per la riapertura delle indagini sulla morte di Cobain

march.jpg

Al principio fu ‘Kurt & Courtney’ ottimo documentario di Nick Broomfield che nel 1998 pose più di un dubbio sulla morte del frontman dei Nirvana Kurt Cobain con testimonianze come quella di Tom Grant (il detective inizialmente ingaggiato da Courtney Love) e di quel defunto essere mitologico conosciuto come El Duce. Da quel lavoro emerse l’inquietante possibilità che il musicista non si fosse affatto suicidato, ma che nella sua morte fosse stata determinante proprio la moglie.

Lo scorso anno, nel ventennale dalla tragedia, la polizia di Seattle diffuse alcune foto della scena del crimine e nel 2015 è uscito il film ‘Soaked In Bleach’ di Benjamin Statler che ha rispolverato le istanze proposte da Broomfield portandole agli occhi delle nuove generazioni.

Nasce da questo contesto l’iniziativa lanciata dal gruppo di persone che stanno dietro al sito justiceforkurtcobain.com: ‘Kurt Cobain -March For Justice’. L’8 aprile 2016 (loro dicono “per l’anniversario della morte”, io “per l’anniversario dal ritrovamento del corpo”).

I partecipanti alla marcia faranno la spola tra il Seattle Police Department, la sede cittadina dell’FBI e il Municipio della Capitale dello Stato di Washington per chiedere che la SPD riapra le indagini sulla morte di Cobain e che l’FBI apra un fascicolo indipendente sui fatti avvenuti nell’aprile 1994.

In programma anche discorsi di ospiti speciali, performance musicali, picchetti, raccolta firme, eccetera eccetera.

Sulla pagina Facebook ‘Kurt Cobain March for Justice: April 8, 2016’ gli organizzatori scrivono: “Fino a ora abbiamo raggiunto circa 4000 persone, 1200 clic al sito ufficiale, JusticeForKurtCobain.com, 300 Mi piace su FB, 40 partecipanti confermati (…) Ci aspettiamo che questi numeri ESPLODANO in una settimana e nei mesi a venire”.

Gli organizzatori chiedono di diffondere questi hashtag:

‪#‎JusticeForKurt‬
‪#‎WhatAboutKurt‬
‪#‎SoakedInBleach‬
#MarchForKurt2016

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s